Ecco la sposa!

In casa Westerby fervono i preparativi per l’imminente matrimonio della piccola Judy. Tutto sembra svolgersi al meglio anche se nella più totale frenesia, fino a quando il padre della sposa incassa, letteralmente, un brutto colpo alla testa… Con questo arriva una ragazza direttamente dal 1920, visibile solo a Timothy, che scombinerà tutti i programmi della famiglia.
Immaginate quali possano essere i sogni nascosti di un pubblicitario stressato e ipocondriaco, sposato da vent’anni, con una suocera arrogante, un suocero felicemente svampito, con una figlia in procinto di sposarsi. Il loro precario equilibrio è pronto a saltare, grazie ad un improvviso quanto inatteso attacco di follia, sotto forma di una splendida e disinibita ragazza!
Ciò che ne deriva è un incessante susseguirsi di situazioni paradossali, battute scoppiettanti e colpi di scena che ci accompagnano tra le risate verso l’inevitabile, ma di sicuro non scontato finale.