Il colpo della strega

In un mondo in cui l’immagine è tutto, ce la farà il fedifrago Corrado Fabrizi, noto personaggio televisivo, a liberarsi dal terribile mal di schiena che lo tiene bloccato nel bagno della sua amante Anna, aspirante soubrette e già moglie del pilota di linea Leonardo?
Ce la faranno i due a destreggiarsi tra gli eventi innescati dal di lei marito, dallo sbadato elettricista Mario Pronto, dal dottor Fonloi e dalla hostess inglese Peggy?
L’onnipotente Controllore dell’Immagine Anticoli decreterà dunque che la Televisione venga privata di uno dei suoi volti più noti e amati?“Il colpo della strega” (“A slip of the disc”) è una commedia brillante scritta nel 1978 da John Graham, originariamente pensata come opera radiofonica ed in seguito approdata al piccolo schermo in Germania nel 1987 con il titolo “Hexenschuss”. Come la maggior parte delle opere dell’autore, “Il colpo della strega” è una commedia brillante a tratti farsesca, dove le classiche premesse iniziali degenerano con rapidità in un malaugurato incastrarsi di eventi sempre più improbabili. Questo adattamento italiano viene estrapolato dal contesto storico originario e ricondotto ad un tempo più vicino al nostro, mantenendo di fatto intatta la struttura narrativa ed il messaggio finale, in un’esaltazione dell’intramontabilità delle tematiche centrali.