Chi siamo

Consiglio Direttivo in carica:
Presidente Tommaso Stecca,
Vice Presidente Nicolo’ Gasparetto,
Segretario Giorgia Fanton,
Tesoriere Sladana Reljic,
Consigliere Mattia Zorzetto,
Consigliere Alessio Boschini.

La nostra compagnia nasce come gruppo autogestito dall’esperienza teatrale vissuta al Liceo “Da Vinci” di Treviso nell’anno scolastico 2004-2005. Da allora abbiamo coltivato la passione per il teatro cercando di migliorarci di anno in anno e di diffondere la passione per la recitazione in chiunque volesse avvicinarsi a questo mondo meraviglioso. Abbiamo sempre creduto nella “regia di gruppo” in cui ognuno può contribuire ad ogni fase creativa: dalle scenografie, alle musiche, alla regia; ciascuno mette alla prova le sue competenze.

Il nome “Nugae” rende omaggio al nostro primo traguardo. La nostra avventura, infatti, ha visto un gruppo di giovani liceali esordire al Teatro Sociale di Treviso e a Scorzè nella manifestazione “Luglio in piazza” con la brillante commedia “The importance of being Earnest” di Oscar Wilde.  In quest’opera i dialoghi sono caratterizzati da vivaci schermaglie verbali, tanto preziose quanto apparentemente sciocche, ma che in realtà nascondo una brillante satira sociale finalizzata alla caricatura dell’aristocrazia dell’età vittoriana. In questo senso le “sciocchezze”, le “noccioline” o come avrebbe detto Catullo le nugae rappresentano, per uscir di metafora, le piccole cose apparentemente di poco conto, che hanno invece un grande valore per chi le sperimenta e vive con passione e dedizione; il satirico filo conduttore dell’opera che ha segnato l’inizio del nostro viaggio, della nostra sfida, della nostra storia.

Da allora la strada è stata molta. Nel 2006 “La zia di Carlo” di Brandon Thomas ci ha portato a Lovadina, Spresiano e Scorzè. Nel 2007 abbiamo volato sulle ali di “Un grazioso via vai” di Marco Tassara. L’anno successivo ci siamo svincolati dal tema della commedia irriverente portando di fronte al nostro amato pubblico un giallo noir: “Attento alla Cioccolata, Callaghan!” di Quattrocchi e Cattivelli. Nel 2010 siamo tornati al “nostro” primo Autore: Oscar Wilde con “il Fantasma di Canterville”.

Il 2010 è stato l’anno della “svolta”, i giovani studenti hanno deciso di crescere costituendosi Associazione Teatrale Amatoriale e iscrivendosi a FITA. Inoltre, per chi questo gruppo l’ha visto nascere, è stato l’anno della “consacrazione”. Di quelli che sogni da sempre: abbiamo calcato il palco del Teatro Aurora, meta di numerosi gruppi tra i più apprezzati del Veneto e d’Italia.

Così siamo entrati nel vortice del teatro amatoriale e dopo lunghe sessioni di prove, costruzione quinte, confezionamento costumi, carico e scarico furgone, esilaranti spettacoli nel 2013 abbiamo ricevuto per lo spettacolo “Ecco la sposa!” di Ray Cooney e John Chapman, il premio “miglior spettacolo giuria giovani” nella rassegna annuale organizzata di FITA Treviso e il nostro Gerald – M. Zorzetto è stato incoronato “miglior attore”.

“Il colpo della strega” di John Graham ci vede ora alle prese con la sit-com in bianco e nero mentre “il 68 è passato dadaunpò” di Donella Del Monaco impegna molte discipline dello spettacolo un mix tra canto ballo e recitazione poetica all’insegna della rievocazione di una società, un epoca, una cultura.

Parallelamente siamo alla ricerca del nostro nuovo copione, una traccia dalla quale trarre ispirazione, su cui cimentarci e sperimentare per solleticare ed emozionare noi stessi e il nostro pubblico!